Facebook official page   Profilo Twitter ufficiale   Canale ufficiale Youtube   Profilo Instagram ufficiale

Quella appena conclusa è una settimana da incorniciare per l’Iplom Volleyscrivia che certifica, semmai ce ne fosse stato bisogno, il riconoscimento di Scuola Federale ottenuto dalla Federazione Nazionale Pallavolo.

Partiamo dal 31esimo Torneo Ravano / Coppa Paolo Mantovani dove l’Istituto Comprensivo di Busalla ottiene il primo ed il secondo posto finale, in una manifestazione che, per numeri, risulta essere il più grande torneo scolastico d’Europa e da quest’anno riconosciuto anche dall’Uefa con il marchio “Respect”. Il successo ottenuto è figlio del progetto “Scuola & Volley” che con grande fatica da oramai quattro anni l’a.s.d. Volleyscrivia propone nelle scuole: Rebecca, Matilde, Eleonora, Valentina, Asia, Francesca, Chiara, Letizia e Serena provengono, infatti, da lì e che poi le ha viste continuare la propria attività nei nostri centri che organizzano i corsi di pallavolo di minivolley. Per intenderci  erano 154 le squadre iscritte al Ravano 2015, disputatosi nella splendida cornice della Fiera di Genova, e circa 700 i bambini/e coinvolti.

Altro risultato di grande spessore è arrivato dall’under 12 femminile che, contro ogni pronostico, batte la Normac AVB (per 3-1) capolista del girone e accede cosi alla fase finale del campionato di categoria.

Le soddisfazioni in casa Iplom continuano con i Giochi di Maggio, dove il VolleyScrivia difende il titolo conquistato nel 2014 (Categoria Super 1 – 2002) al termine di una finale da cardiopalma terminata con il punteggio di 21-19 sull’Amatori’82; successo sfiorato per il NewMiniVolley che in finale si arrende al Volley Genova VGP.

Stasera ore 20.30 (Palazzetto dello Sport di Busalla) è in programma gara 1 

Condividi questo articolo: